Sapevi che invece dei ponteggi puoi fare in un altro modo?

L'isolamento termico del tetto
  • Chiama Officine Verticali
  • Sede Legale e Operativa: Colleferro (Roma)Corso Garibaldi, 14
  • Sede Operativa: Monza (MB)Via Mercadante 33/a

L’isolamento termico del tetto


Per migliorare il comfort di una casa e incidere positivamente sul risparmio energetico è importante curare l’isolamento termico del tetto. La coibentazione del tetto riduce notevolmente la dispersione di calore proprio lì dove le escursioni termiche sono più incisive: è dal tetto che si disperde più calore.

Con un intervento di isolamento termico si sprecherà meno energia per riscaldare e condizionare gli ambienti della casa. Ma la coibentazione ha ricadute anche su altri aspetti della casa. L’isolamento è senz’altro il più evidente, ma non l’unico.

Isolamento termico

Ricorrendo a pannelli isolanti sotto la copertura si proteggerà la casa dall’irraggiamento solare estivo e dal freddo invernale, risparmiando anche sulla cifra in bolletta. Il materiale dei pannelli può essere naturale o sintetico e dipenderà da valutazioni specifiche come il grado di isolamento che si vuole ottenere e la zona geografica in cui si trova la casa.

Ventilazione

Una buona coibentazione influisce anche sulla ventilazione della casa, specialmente se il sottotetto è abitabile come nel caso delle mansarde. Un cuscinetto d’aria tra il manto di copertura e lo strato di isolanti termici crea un’ottima ventilazione.

Protezione dagli agenti atmosferici

Il tetto ha anche una funzione più basilare, quella di proteggere la casa dagli agenti atmosferici. Il ricorso a materiali di qualità garantirà un tetto più duraturo nel tempo e meno soggetto al deterioramento.

Impermeabilizzazione

Una copertura di qualità non può prescindere da un’ottima impermeabilizzazione. La membrana impermeabilizzante si applica sotto il manto di copertura ed evita le infiltrazioni di acqua, fungendo anche da isolante termico.

Gli interventi di coibentazione sono rilevanti sia in termini di lavoro che in termini di costi, ma le cifre e i tempi necessari per un lavoro tradizionale si possono abbattere ricorrendo la lavoro su fune doppia di sicurezza che elimina la necessità di costruire (e pagare!) un ponteggio, permettendo agli operai di lavorare in quota. Per un risultato efficace e veloce, senza i costi extra del ponteggio.