Sapevi che invece dei ponteggi puoi fare in un altro modo?

Come impermeabilizzare terrazzi e balconi
  • Chiama Officine Verticali
  • Sede Legale e Operativa: Colleferro (Roma)Corso Garibaldi, 14

L’impermeabilizzazione di terrazzi e balconi


Con la stagione delle piogge i problemi di infiltrazione dell’acqua piovana sono all’ordine del giorno? È il momento di ricorrere ad un intervento di impermeabilizzazione di terrazzi e balconi che metterà la parola fine al problema.

La tecnica di impermeabilizzazione eseguita su corde renderà l’intervento rapido ed efficace con un costo contenuto. Non richiede l’installazione di un ponteggio perché si lavora su doppia corda di sicurezza issandosi direttamente lungo la facciata o sul tetto per intervenire proprio dove c’è bisogno.

Si elimina l’ingombro del ponteggio con tutti i disagi che comporta per gli abitanti, per non parlare del costo di noleggio, trasporto, montaggio e smontaggio che incide moltissimo sul preventivo finale.

Con rapidità ed efficacia, gli operatori su fune intervengono in maniera tempestiva e mirata proprio lì dove si verificano distaccamenti dell’intonaco, aloni di umidità o presenza di ruggine. Le soluzioni sono personalizzate su misura a seconda degli interventi necessari.

L’acqua è uno degli agenti atmosferici più aggressivi perché nelle varie forme di pioggia, neve, ghiaccio, grandine o rugiada è in grado di penetrare in profondità provocando danni consistenti, specialmente se non si interviene in fretta.

Il primo segno visibile dall’esterno è la presenza di un alone che nel tempo può accentuarsi e trasformarsi in cedimenti dell’intonaco, distacco delle piastrelle, affioramento della ruggine del ferro nel calcestruzzo.

Una verifica preventiva dello stato di terrazzi e balconi permetterà di individuare cause e gravità del problema: errori nella posa della pavimentazione, perdite dagli impianti, pendenze sbagliate, usura della membrana impermeabilizzante. A seconda delle cause e della gravità dell’infiltrazione si interverrà di conseguenza, con interventi mirati e limitati o con un rifacimento completo dell’impermeabilizzazione e della copertura.

Si può fare ricorso a diversi metodi di impermeabilizzazione: il più tradizionale si serve della guaina bituminosa in rotoli ma si può optare anche per la guaina liquida, che si può usare anche su un pavimento pre-esistente. Un’altra opzione sono le resine trasparenti. Anche in questo caso la scelta dipenderà dall’entità del problema.